Andare a funghi

ANDARE A FUNGHI NELL'UNIONE TERRITORIALE INTERCOMUNALE LIVENZA-CANSIGLIO-CAVALLO

Andare a funghi

 

La legge regionale n. 25 del 12 luglio 2017, intitolata "Norme per la raccolta e la commercializzazione dei funghi epigei spontanei nel territorio regionale", abroga la legge regionale n. 2 del 23 marzo 2017 che aveva dettato disposizioni transitorie per tutto l’anno 2017. La legge regionale n. 25/2017 si applica dal giorno 13 luglio 2017

 

PERMESSO ANNUALE (riservato ai possessori dell’Autorizzazione)

Rispetto a quanto previsto dalla disciplina transitoria contenuta nella legge regionale n. 2 del 23 marzo 2017 non ci sono più distinzioni fra residenti nell’UTI Livenza-Cansiglio-Cavallo e non residenti, ovvero nella norma transitoria solo il residente nel territorio di questa Unione, residente nei comuni di Aviano, Brugnera, Budoia, Caneva, Polcenigo e Sacile, poteva pagare il contributo per esercitarvi la raccolta annuale, mentre ora la nuova norma lo consente come detto anche ai non residenti.

Pertanto, tutti coloro in possesso dell’autorizzazione alla raccolta dei funghi epigei, rilasciata sia ai sensi della L.R. 15 maggio 2000 n. 12 o dalla L.R. n. 25 del 12 luglio 2017, possono “andare a funghi” nell’insieme dei Comuni di Aviano, Brugnera, Budoia, Caneva, Polcenigo e Sacile versando € 25,00 tramite bonifico bancario alla Tesoreria dell’UTI Livenza-Cansiglio-Cavallo (no bollettino postale) secondo le modalità indicate nella tabella sotto riportata.

 

PERMESSO GIORNALIERO (riservato ai non residenti in Regione a fini turistici)

Al fine di incrementare l’offerta turistica, la raccolta dei funghi è consentita entro l’area territoriale dell’Unione Territoriale Intercomunale Livenza-Cansiglio-Cavallo, (Comuni di Aviano, Brugnera, Budoia, Caneva, Polcenigo e Sacile) ai NON RESIDENTI IN REGIONE, anche NON IN POSSESSO DELL’AUTORIZZAZIONE alla raccolta purché:

- abbiano compiuto sedici anni,

- abbiano versato all’Unione Territoriale Intercomunale Livenza-Cansiglio-Cavallo un contributo giornaliero di € 5,00 tramite bonifico bancario alla Tesoreria dell’UTI Livenza-Cansiglio-Cavallo (no bollettino postale) secondo le modalità indicate nella tabella sotto riportata.

L’interessato, durante la raccolta, deve portare con sé la ricevuta del versamento e un documento di identità in corso di validità, che dimostri la propria residenza fuori dalla Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia.

La raccolta dei funghi per fini turistici è consentita entro il limite massimo di dieci giorni all’anno.

 

PAGAMENTI PER LA RACCOLTA NELL’UTI LIVENZA-CANSIGLIO-CAVALLO

Per effettuare il versamento ci si deve recare presso la Tesoreria dell’UTI, la BCC Pordenonese di Aviano in via Mazzini 10, oppure presso la propria Banca o Ufficio Postale dove si ha il proprio conto corrente bancario o postale ed effettuare:

- VERSAMENTO ANNUALE      € 25,00

- VERSAMENTO GIORNALIERO TURISTICO €   5,00

- IBAN: IT28V0835664789000000051014

-INTESTATO: UTI LIVENZA-CANSIGLIO-CAVALLO

-OGGETTO: RACCOLTA FUNGHI “ANNO” (PER L’ANNUALE) RACCOLTA FUNGHI “DATA” (PER IL GIORNALIERO)

 

Inoltre, si ricorda:

1)    Quantitativo giornaliero - La raccolta dei funghi è consentita nel limite di tre chilogrammi al giorno per ciascuna persona che ha versato il contributo annuale o giornaliero;

2)    Familiari - Rispettando il quantitativo giornaliero di 3 kg. è consentita la raccolta fino a 2 accompagnatori componenti il proprio nucleo familiare (iscritti nel proprio stato di famiglia);

3)    Raccolta, pulizia e trasporto – I funghi si raccolgono evitando di danneggiare il micelio sottostante, dovranno essere sommariamente puliti sul posto e trasportati con un contenitore rigido ed aerato; sono vietati i sacchetti di plastica;

4)    Periodo di raccolta – Durante tutto l’anno è consentita la raccolta da un’ora prima dell’alba ad un’ora dopo il tramonto.

Per informazioni dettagliate in materia di raccolta dei funghi epigei in questo ed altro territorio regionale si visiti il sito ufficiale della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia alla pagina:  http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/economia-imprese/agricoltura-foreste/FOGLIA3/

 

Per informazioni alla racconta dei fungi epigei nel territorio di questa UTI contattate: Presottin p.a. Edi Mario, c/o Municipio del Comune di Aviano, Piazza Giacomo Matteotti 1 – Telefono: 0434 666561

email: edi.mario.presottin@livenzacansigliocavallo.utifvg.it